31 MAGGIO, GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO 2017

“Tabacco: una minaccia per lo sviluppo” questo il tema scelto quest’anno dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per celebrare il 31 maggio: la Giornata Mondiale Senza Tabacco (WNTD – World No Tobacco Day).
Con questa scelta l’OMS ha voluto ricordare che l’uso del tabacco è una minaccia per le persone, le società, l’ambiente. Infatti causa malattia e morte evitabili in tutti i contesti; impoverisce le famiglie e le economie nazionali per gli elevati costi sanitari associati alle patologie fumo-correlate; determina diminuzione della produttività; peggiora le disuguaglianze e aggrava la povertà perché le persone più povere spendono meno per cibo, istruzione, assistenza sanitaria.
Il tabacco è una minaccia anche per l’ambiente perché la sua coltivazione richiede grandi appezzamenti di terreno con conseguenti deforestazioni, grandi quantità di pesticidi e fertilizzanti che vanno ad inquinare le falde idriche e il suo consumo produce enormi quantità di mozziconi, che dispersi nell’ambiente finiscono in mare e costituiscono una reale minaccia per la vita acquatica e la fauna selvatica.
Le fibre di acetato di cellulosa, di cui è composto il filtro infatti, non si decompongono ma vengono semplicemente frantumate e scambiate per plancton dall’ecosistema marino.
Aumentando in tutto il mondo le tasse sul tabacco anche solo dell’equivalente di 1 dollaro, in un anno circa 190 miliardi potrebbero essere raccolti e destinati allo sviluppo. Aumentare il prezzo delle sigarette e le tasse sul tabacco è uno degli strumenti più efficaci per ridurne il consumo e raccogliere fondi da dedicare a iniziative che migliorino la vita delle persone e accrescano il benessere delle nazioni.

Smettere di fumare è la scelta migliore!

Per limitare intanto i danni dovuti all’abbandono dei mozziconi di sigaretta nell’ambiente usa il porta-mozziconi (ora disponibile anche presso il Merchandising Sapienza).

Tra le diverse attività organizzate per l’occasione a livello locale, regionale e nazionale, si segnala il convegno promosso dall’Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con il Ministero della Salute, l’Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” e la Societa’ Italiana di Tabaccologia.
Tutte le informazioni possono essere scaricate dal sito dell’ISS facendo clic qui

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *