Quasi un decesso di cancro su tre è causato dalle sigarette

Pubblicato su Corriere.it

img_1010Uno studio dell’American Cancer Society ha stabilito che circa il 29% delle 167.133 morti per tumore nel 2014 sono state direttamente causate dal fumo.
Che il fumo faccia malissimo all’organismo non lo si scopre di certo adesso, ma quello che più sconcerta è l’entità dei danni provocati, visto che un recente studio dell’American Cancer Society, pubblicato sul Jama Internal Medicine, ha dimostrato che quasi un decesso di cancro su tre sarebbe attribuibile alle sigarette.
Sebbene il fumo non possa essere indicato come l’unica causa di tumore, visto che colpiscono anche i non fumatori, i ricercatori sono però riusciti a stabilire che quasi 70 agenti chimici contenuti nel tabacco sono legati al cancro.
E’ stato accertato che chi rinuncia alla sigaretta prima dei 40 anni evita del 90% il rischio di morire rispetto invece ai fumatori e la percentuale sale addirittura a oltre il 97% nel caso in cui si smetta prima dei 30 anni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *