Italia prima in Europa per fumatori adolescenti

Pubblicato su La Repubblica

La Repubblica da conto degli esiti di una indagine svolta dal Centro europeo per il monitoraggio della dipendenza dalle droghe su studenti fra i 15 ed i 16 anni dalla quale sembrerebbe emergere che il 21% degli studenti italiani ha fumato sigarette nell’ultimo mese prima dell’intervista.
Non è una buona notizia per la prevenzione dell’abitudine a fumare nel nostro Paese.
E’ necessario un rinnovato impegno affinché si intervenga per ridurre il fumo tra i giovani adolescenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *